Area riservata

NEWS

Vuoi iscriverti gratuitamente alla nostra mailing list per rimanere sempre aggiornato sulle novità in materia di contabilità degli Enti Locali? Contattaci.


Decreto Milleproroghe: scade il 30 settembre prossimo il termine per l’attribuzione di ulteriori spazi finanziari a favore degli enti locali da parte delle Regioni e province autonome.

21-09-2018

L’art. 1-bis del decreto legge ‘Milleproroghe’ (D.L. 91 del 25/07/2018), la cui legge di conversione (L. 108 del 21/09/2018) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.220 del 21 settembre, prevede che le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano possano mettere a disposizione degli enti locali del proprio territorio ulteriori spazi finanziari utili ai fini del perseguimento degli obiettivi di finanza pubblica per il 2018. Si tratta di spazi da attribuirsi nell’ambito delle intese regionali di cui all’articolo 10 della legge 24 dicembre 2012, n. 243, ovvero di spazi finanziari finalizzati ad investimenti da realizzare attraverso l'utilizzo dei risultati di amministrazione degli esercizi precedenti ed il ricorso all'indebitamento. A tale fine le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano devono comunicare agli enti locali interessati i saldi obiettivo rideterminati entro il 30 settembre prossimo. La novella è stata introdotta prima della pausa estiva nel corso dell’iter parlamentare di conversione, come emendamento al decreto legge. Nel testo approvato in via definitiva il suddetto termine non è stato tuttavia modificato. Ciò ha fatto sì che i tempi siano divenuti strettissimi, con il rischio concreto di rendere inapplicabile la norma.