Area riservata

NEWS

Vuoi iscriverti gratuitamente alla nostra mailing list per rimanere sempre aggiornato sulle novità in materia di contabilità degli Enti Locali? Contattaci.


Circolare del MEF n. 25 del 03/10/2018: l’avanzo di amministrazione è entrata utile ai fini del raggiungimento del saldo di finanza pubblica già dal 2018

03-10-2018

E’ stata pubblicata sul sito del MEF la Circolare a firma del ragioniere generale dello Stato n. 25 del 03/10/2018 con la quale si modifica il dettato della circolare n. 5 del 20/02/2018 in materia di utilizzo degli avanzi di amministrazione per spese di investimento da parte degli enti locali per l’anno 2018. In particolare, alla luce della sentenza della Corte Costituzionale n. 247 del 2017, in base alla quale l’avanzo di amministrazione e il Fondo pluriennale vincolato non possono essere limitati nel loro utilizzo, si afferma che “ai fini della determinazione del saldo di finanza pubblica per l’anno 2018, di cui al paragrafo B.1 della circolare MEF n. 5/2018, gli enti considerano tra le entrate finali anche l’avanzo di amministrazione per investimenti applicato al bilancio di previsione del medesimo esercizio”. Si tratta di una novità estremamente importante, che di fatto sblocca l’utilizzo degli avanzi di amministrazione, facendone un’entrata utile ai fini del raggiungimento del saldo obiettivo di finanza pubblica per il 2018.