Area riservata

NEWS

Vuoi iscriverti gratuitamente alla nostra mailing list per rimanere sempre aggiornato sulle novità in materia di contabilità degli Enti Locali? Contattaci.


Firmato il DM che approva i nuovi parametri di deficitarietà strutturale per gli enti locali.

15-01-2019

Con decreto del Ministro dell'Interno, adottato di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze del 28 dicembre scorso, sono stati individuati i nuovi parametri di deficitarietà strutturale per gli enti locali da applicarsi per il triennio 2019-2021. Il decreto, adottato ai sensi dell’art. 242, comma 2 del TUEL è ancora in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Esso troverà applicazione a partire dal rendiconto dell’esercizio 2018 che gli enti locali sono chiamati ad approvare entro il termine del 30 aprile prossimo. Il decreto ripropone i parametri già individuati lo scorso anno dall’Osservatorio sulla finanza e la contabilità degli enti locali presso il Ministero dell’Interno con proprio atto di indirizzo. Se per il rendiconto 2017 non sussisteva alcun obbligo alla loro quantificazione, avendo essi un valore puramente orientativo, da quest’anno essi diventano a tutti gli effetti obbligatori e, come tali, dovranno essere allegati al rendiconto 2018.